Settori

Bando a sportello "Dopo di noi" per l'attivazione ed il finanziamento di progetti e percorsi volti a sostenere persone disabili gravi prive del sostegno familiare - DGR 3404/2020

 

La Comunità Montana Valli del Verbano per conto dei Comuni dell'ambito distrettuale di Cittiglio:
-in conformità a quanto definito nell’Accordo di Programma per l’attuazione del Piano di Zona, sottoscritto dai Comuni aderenti
-in attuazione della DGR 3404/2020 “Programma operativo regionale per la realizzazione degli interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare – Dopo di Noi – l. 112/2016”
-in attuazione delle Linee Operative Locali approvate dall’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito Distrettuale di Cittiglio in data 12/11/2020;
-in applicazione del determina del Responsabile del Settore Servizi alla Persona n. 476 Reg. Gen. del 16/11/20;

INDICE

un bando pubblico a sportello per l'attuazione ed il finanziamento di progetti e percorsi volti a sostenere persone disabili gravi prive, attualmente o in futuro, del sostegno familiare. 


Interventi finanziabili
A) Interventi infrastrutturali ovvero erogazione di contributi per la realizzazione di soluzioni alloggiative innovative per persone con disabilità (gruppo appartamento, housing e cohousing); i contributi sono destinati a sostenere le spese relative:
-Misura A1 – Adeguamenti per la fruibilità dell’ambiente domestico (domotica e/o riattamento degli alloggi e per la messa a norma degli impianti, la telesorveglianza o teleassistenza);
-Misura A2 – Canone di locazione e/o alle spese condominiali.
B) Interventi gestionali ovvero erogazione di voucher, buono o contributo di accompagnamento all'autonomia, di sostegno alla residenzialità e di pronto intervento; in particolare sarà possibile attivare:
-Misura B1 - Voucher per l'allenamento all'autonomia o la frequenza a servizi diurni per il raggiungimento di obiettivi di autonomia;
-Misura B2 - Voucher, buono o contributo per la fruizione di soluzioni alloggiative innovative (gruppo appartamento, housing, cohausing);
-Misura B3 - Contributo per sostenere il costo della retta di una struttura residenziale in caso di ricovero in regime di pronto intervento.

Beneficiari – requisiti generali di ammissione al beneficio
Possono accedere alla misure previste dall'allegato bando persone con età compresa tra i 18 e i 64 anni, in condizione di grave disabilità, accertata ai sensi dell'art. 3, comma 3 delle legge 104/1992 e che non sia determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità.
I beneficiari devono essere altresì privi del sostegno familiare, in quanto mancanti di entrambi i genitori oppure gli stessi non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale oppure si considera la prospettiva del venir meno del sostegno familiare.
Per i potenziali beneficiari che presentino condizioni di natura clinica o disturbi del comportamento ad elevata o elevatissima intensità di sostegno, sarà necessario effettuare puntuali e specifiche verifiche in sede di valutazione multidimensionale e di costruzione del progetto individuale.
Si precisa altresì che i potenziali beneficiari devono essere residenti in uno dei Comuni dell'Ambito Distrettuale di Cittiglio.
Gli interventi infrastrutturali di cui al punto A1 dell'art. 2 dell'allegato bando sono realizzati indipendentemente dai requisiti personali qui esplicitati, ma a condizione che siano realizzati sul territorio dell'Ambito di Cittiglio. Inoltre, le soluzioni alloggiative oggetto degli interventi non possono essere distolti dalla destinazione per cui è stato presentato il progetto né alienati per un periodo di almeno 5 anni dalla data di assegnazione del contributo. Il contributo non è erogabile alla singola persona per il proprio appartamento, eccezion fatta se mette a disposizione il proprio appartamento per condividerlo con altre persone (residenzialità autogestita). Per lo stesso intervento non possono essere richiesti altri contributi a carico i risorse nazionali/regionali.

Ulteriori requisiti di accesso sono specificati secondo la tipologia di misura che si intende richiedere nei punti 8 e 9 del bando.

Beneficiari – criteri di accesso prioritario
L’accesso ai sostegni del Fondo Dopo di Noi è prioritariamente garantito alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare in base alla necessità di maggiore urgenza. La valutazione di priorità e la conseguente definizione della graduatoria per l’accesso alla misure è effettuata dall’Ufficio di Piano, in virtù della valutazione multidimensionale che i Servizi Sociali Comunali in integrazione con i servizi sociosanitari dell’ASST svolgeranno secondo tempi e modalità definiti dall'allegato bando. La valutazione multidimensiale consentirà l'applicazione dei criteri e dei punteggi a carattare generale, ovvero applicati a tutte le istanze pervenute specificati nel bando.

Modalità di presentazione dell'istanza
L'istanza potrà essere presentata all'Ufficio di Piano dalla data di pubblicazione del bando fino al 31/12/2020 con le seguenti modalità:
-a mezzo pec all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
-a mezzo e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni
Per ogni informazione o chiarimento è possibile contattare l'Ufficio di Piano sito a Cuveglio in Piazza Marconi 1 – Cristina Agiovi – tel 0332658514 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Francesca Magnaguagno – tel 0332658519 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile del Procedimento
Responsabile del Procedimento è Francesca Magnaguagno – tel 0332658519 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In calce a questa pagina web è scaricabile la seguente documentazione:
Bando
Modello A – istanza da parte di persone fisiche
Modello B – istanza da parte di persone giuridiche
Diario interventi del case manager
Valutazione e progetto Misura B1
Valutazione e progetto Misura B3
Scala ADL
Scala IADL

 

siti tematici

Con i vari progetti della Comunità Montana Valli del Verbano sono stati realizzati dei siti web specifici per l'argomento trattato.
Image

Progetto Roadkill
La sicurezza sulla strada è un diritto di tutti

corridoi.jpg

Biodiversità
I corridoi ecologici della Comunità Montana Valli del Verbano

monti_sorgenti_acque.JPG

Monti sorgenti dall’acque
Percorsi nel territorio della Comunità Montana Valli del Verbano

dove_lo_butto.JPG

Dove lo butto
Fare la raccolta differenziata non è mai stato così facile!

sportello_micologico.JPG

Sportello Micologico
In collaborazione con i tecnici dell'ASL di Varese

welfare.JPG

Networking & Welfare
Progetto per la conciliazione di tempi lavoro e famiglia

Comunità Montana Valli del Verbano

Ente Locale con autonomia statutaria nell'ambito dei principi fissati dalla Costituzione,
dalle leggi nazionali e regionali.

Comunità Montana Valli del Verbano

  Sede operativa: Via Asmara 56, 21016 Luino (VA)

  Sede legale: via Collodi 4, 21016 Luino (VA)

  +39 0332 505001 - fax 0332 505050

   protocollo@vallidelverbano.va.it

C.F. 93017450128  P.I.03114910122
Per versamenti non istituzionali
IBAN: IT74Z0569650400000021000X51

© 2017 Comunità Montana Valli del Verbano. All Rights Reserved. Designed by TEICO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.