News in evidenza

Settori

La trasformazione digitale della pubblica amministrazione

Il passaggio dall’analogico al digitale significa il passaggio verso nuovi modelli organizzativi, nuove relazioni tra cittadino e burocrazia, rinnovati servizi amministrativi e gestionali. Il cambiamento è non solo tecnologico ma soprattutto culturale, organizzativo, gestionale: il “governo” della trasformazione digitale tocca agli organi politico-istituzionali e ai dirigenti ed alla capacità di far si che il capitale umano sviluppi le competenze che permettono loro di essere proat­tivi nei processi di cambiamento, sfruttando le tecnologie digitali.

Oltre alla semplice applicazione delle norme del Codice dell'Amministrazione Digitale (documenti nativi informatici, pagamenti elettronici, servizi on line....), si tratta di perseguire un aumento di competitività e snellimento della burocrazia, in grado di semplificare i procedimenti della Pubblica Amministrazione nei rapporti con privati e imprese, ridurre i costi di gestione (spese postali, fotocopie, faldoni, carpette... ) e aumentare la trasparenza. 

Gli assi portanti del cambiamento sono l' interoperabilità dei sistemi informativi pubblici, resilienti e adattabili, poichè assicura l’interazione e lo scambio di informazioni tra le PA e le forme di collaborazione, dal "riuso" delle soluzioni e standard aperti, alla costituzione di team locali dotati di competenze.

Comunità Montana ha avviato un percorso, a partire dal 2012, con la dematerializzazione degli atti e documenti, delle pubblicazioni, della fatturazione, dei pagamenti e dei servizi online; rispetto ai servizi delegati gestisce le comunicazioni con i comuni e con le sofwarehouse mediante piattaforme informatiche, sia presso il centro sistema sia in cloud.

Da ultimo, in ambito welfare, Comunità Montana partecipa al progetto di informatizzazione della Cartella Sociale, grazie alla collaborazione con Regione Umbria, Anci Lombardia e Comune di Monza. I vantaggi sono molteplici per i cittadini:
- Regole chiare e Uniformità di prestazioni
- Valutazione professionale e codifica obbligatoria
- Rispetto della normativa in tema di privacy e sicurezza dei dati
- Classificazione in aree target con diritti garantiti
- Proposte automatiche di associazione soggetto-benefici (modalità push) basata sulle caratteristiche individuali e familiari del soggetto
- Referenti certi presso l'ente : “case manager” costantemente aggiornato in modalità automatica sulla situazione sociale ed economica del soggetto

e per gli operatori:
- Applicazione omogenea dei criteri di erogazione su tutte le zone sociali
- Benchmark e comparazioni statistiche con l'intero territorio regionale
- Accessibilità ai dati principali del caso anche in mobilità
- Geolocalizzazione delle problematiche e prevenzione di fenomeni
- Circolarità delle informazioni nello stesso team del Servizio sociale
- Database predisposto con le codifiche per i rendiconti al fine di non ripetere gli inserimenti su più sistemi
- Disponibilità di cruscotti strategici per il livello decisionale politico dell'ente

Queste sono le basi per la successiva integrazione con i servizi sanitari delle ASL e con INPS. Anzi, la correlazione con il casellario INPS sarà di prossima implementazione, quale necessità di sistematizzazione delle informazioni sui bisogni e le prestazioni erogate ai fini della programmazione e della progettazione degli interventi a favore della comunità.

settore di staff

Immagine

siti tematici

Con i vari progetti della Comunità Montana Valli del Verbano sono stati realizzati dei siti web specifici per l'argomento trattato.
Image

Progetto Roadkill
La sicurezza sulla strada è un diritto di tutti

corridoi.jpg

Biodiversità
I corridoi ecologici della Comunità Montana Valli del Verbano

monti_sorgenti_acque.JPG

Monti sorgenti dall’acque
Percorsi nel territorio della Comunità Montana Valli del Verbano

dove_lo_butto.JPG

Dove lo butto
Fare la raccolta differenziata non è mai stato così facile!

circuito_culturale.JPG

Circuito Culturale
Una rete tra le risorse culturali

Castagneti.JPG

I castagneti dell'insubria
Le opportunità non hanno confini

strada-dei-sapori.JPG

Strada dei sapori
Percorso enogastronomico

sportello_micologico.JPG

Sportello Micologico
In collaborazione con i tecnici dell'ASL di Varese

welfare.JPG

Networking & Welfare
Progetto per la conciliazione di tempi lavoro e famiglia

Comunità Montana Valli del Verbano

Ente Locale con autonomia statutaria nell'ambito dei principi fissati dalla Costituzione,
dalle leggi nazionali e regionali.

Comunità Montana Valli del Verbano

  Sede operativa: Via Asmara 56, 21016 Luino (VA)

  Sede legale: via Collodi 4, 21016 Luino (VA)

  +39 0332 505001 - fax 0332 505050

   protocollo@vallidelverbano.va.it

C.F. 93017450128  P.I.03114910122
Per versamenti non istituzionali
IBAN: IT74Z0569650400000021000X51

© 2017 Comunità Montana Valli del Verbano. All Rights Reserved. Designed by TEICO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.