Gestione territorio

Settori

Patto dei sindaci

Logo FondazioneCariplo

La Comunità Montana delle Valli del Verbano nel mese di maggio 2011 ha predisposto, con il supporto della società TerrAria srl, il progetto presentato alla Fondazione Cariplo per la partecipazione al bando Promuovere la sostenibilita’ energetica nei comuni piccoli e medi. A fronte di tutti i progetti presentati alla Fondazione Cariplo, la Comunità Montana ha ricevuto a novembre 2011 la comunicazione ufficiale dell’assegnazione del cofinanziamento di 41.500,00 euro

Il finanziamento è stato erogato dalla Fondazione Cariplo al comune di Cassano Valcuvia in qualita’ di capofila del raggruppamento dei comuni Brinzio, Castello Cabiaglio, Ferrera di Varese, Grantola Masciago Primo e Mesenzana con il supporto della comunita’ maontana delle valli del verbano

OBIETTIVO
Tale finanziamento intende sostenere il processo di definizione delle politiche e degli interventi per la riduzione delle emissioni di gas climalteranti e degli inquinanti atmosferici a livello locale, promuovendo l’efficienza energetica così da coniugare vantaggi ambientali ed economici. Il processo si basa sul Patto dei sindaci (Covenant of Mayors), impegno volontaristico che i Comuni hanno sottoscritto.

Il Patto dei Sindaci prevede l’adozione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) per raggiungere gli obiettivi della direttiva 20-20-20 fissati dall’Unione Europea all’anno 2020:

  • riduzione del 20% dei consumi energetici rispetto a quelli dell’anno di riferimento (2005)
  • riduzione del 20% delle emissioni di CO2 rispetto a quelli dell’anno di riferimento (2005)
  • raggiungimento del 20% della quota di energia rinnovabile rispetto ai consumi

attraverso:

  • misure di efficienza energetica sia come consumatore diretto che come pianificatore del territorio comunale
  • azioni di formazione ed informazione dell’Amministrazione e della società civile

L'impegno comporta anche la stesura del Rapporto biennale sull’attuazione delle azioni del PAES.

LE FASI DI LAVORO

  1. Approvazione delibera di Consiglio Comunale di adesione, supporto e aggiornamento relativo al Patto dei Sindaci. Attualmente risultano tutti i comuni firmatari
  2. Predisposizione di un Inventario delle Emissioni di CO2 (Baseline) del territorio comunale analizzando sia dati del consumo diretto della Pubblica Amministrazione (illuminazione pubblica, edifici pubblici o di gestione pubblica…) e il consumo dei residenti e degli utenti che gravitano sul territorio
  3. Redazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), in cui sono affrontate le strategie e le politiche da mettere in campo per ottenere l’obiettivo 20-20-20.
  4. Predisposizione di un sistema di monitoraggio degli obiettivi e delle azioni previste dal PAES.
  5. Inserimento delle informazioni prodotte in un’apposita banca dati predisposta dalla Fondazione Cariplo e comunicazione all’Unione Europea.
  6. Rafforzamento delle competenze energetiche all’interno delle Amministrazioni Comunali e dei tecnici che operano sul territorio.
  7. Sensibilizzazione della cittadinanza sul processo in corso.

I TEMPI
I lavori sono stati intrapresi nel mese di novembre 2011. Entro novembre 2012, scadenza irrevocabile di Fondazione Cariplo per il finanziamento ottenuto, devono essere presentati tutti gli elaborati richiesti e prodotti durante le sette fasi di lavoro affinché i Consigli Comunali possano approvare il PAES.

IL CONTRIBUTO DELLA SOCIETA’ CIVILE
I Comuni partecipanti con il supporto della Comunità Montana possono raggiungere gli obiettivi ambiziosi di riduzione del 20% delle emissioni di gas climalteranti di “propria competenza” solo con l’aiuto degli stakeholder locali (cittadini, associazioni e imprese). Il coinvolgimento degli stakeholder locali sarà assicurato attraverso la comunicazione sul sito web della Comunità Montana dove saranno messi a disposizione materiali informativi, incontri su tematiche specifiche, un convegno finale di presentazione del PAES.

LINK
www.campagnaseeitalia.it
www.pattodeisindaci.eu
www.co20.it
http://www.webgis.fondazionecariplo.it/public/seap/



 

siti tematici

Con i vari progetti della Comunità Montana Valli del Verbano sono stati realizzati dei siti web specifici per l'argomento trattato.
Image

Progetto Roadkill
La sicurezza sulla strada è un diritto di tutti

corridoi.jpg

Biodiversità
I corridoi ecologici della Comunità Montana Valli del Verbano

monti_sorgenti_acque.JPG

Monti sorgenti dall’acque
Percorsi nel territorio della Comunità Montana Valli del Verbano

dove_lo_butto.JPG

Dove lo butto
Fare la raccolta differenziata non è mai stato così facile!

circuito_culturale.JPG

Circuito Culturale
Una rete tra le risorse culturali

Castagneti.JPG

I castagneti dell'insubria
Le opportunità non hanno confini

strada-dei-sapori.JPG

Strada dei sapori
Percorso enogastronomico

sportello_micologico.JPG

Sportello Micologico
In collaborazione con i tecnici dell'ASL di Varese

welfare.JPG

Networking & Welfare
Progetto per la conciliazione di tempi lavoro e famiglia

Comunità Montana Valli del Verbano

Ente Locale con autonomia statutaria nell'ambito dei principi fissati dalla Costituzione,
dalle leggi nazionali e regionali.

Comunità Montana Valli del Verbano

  Sede operativa: Via Asmara 56, 21016 Luino (VA)

  Sede legale: via Collodi 4, 21016 Luino (VA)

  +39 0332 505001 - fax 0332 505050

   protocollo@vallidelverbano.va.it

C.F. 93017450128  P.I.03114910122
Per versamenti non istituzionali
IBAN: IT74Z0569650400000021000X51

© 2017 Comunità Montana Valli del Verbano. All Rights Reserved. Designed by TEICO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.