Gestione territorio

Settori

Recupero dell'ex caseificio del Lago Delio

Cantiere per il recupero dell'ex caseificio Lago DelioL'intervento di recupero riguarda la ristrutturazione ed ampliamento del fabbricato denominato ex caseificio del Lago Delio, di proprietà della Comunità Montana Valli del Verbano. Il progetto prevede di ricavare un ostello da 25 posti letto.

STATO ATTUALE DELLA STRATTURA

La struttura è composta da due piani fuori terra e si presenta di forma ad L, occupa una;superficie in pianta di mq.147,00 al piano terra e di mq. 47,00 al piano primo. La struttura portante del fabbricato è costituita in parte da una muratura in sassi e malta cementizia che fa riferimento ad una parte della struttura realizzata negli anni '50, ed una seconda parte dell' edificio realizzata successivamente che è composta da una struttura portante in laterizio e relativo intonaco di finitura. Il collegamento fra i due piani è possibile grazie ad una scala interna in cemento armato, rivestita in piastrelle di ceramica. 

Tutti i serramenti dell' edificio sono in PVC color legno con relativi antoni di oscuro, fatta eccezione di alcune finestre dove sono installate delle grate in ferro. Per circa il 50% le pareti esterne dell' edificio sono finite ad intonaco con relativa tinteggiatura ed il restante 50% sono rivestite in sassi e malta cementizia, così come si evince dalla documentazione fotografica dello stato di fatto.

La copertura attualmente è costituita da travi in legno a sezione circolare e sovrastante travetti con doppia listellatura incrociata, manto di copertura in coppi e lattoneria in rame.

INTERVENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA RICETTIVA

Il progetto ripercorre il linguaggio compositivo- materico già sperimentato nel punto  vendita di prodotti locali. Il fabbricato dell' ex caseificio sarà recuperato e al corpo di fabbrica esistente sarà aggiunto un portico sul lato ovest e un piccolo volume per i servizi sul lato opposto.

  • Il portico poggerà su pilastri rivestiti in sassi, la copertura con struttura in legno sarà in vetro e seguirà l'andamento della falda esistente. Il ruolo del porticato non sarà limitato a proteggere !'ingresso della struttura ricettiva, ma è da considerarsi un vero e proprio spazio all' esterno in cui godere all' aria aperta del contatto con la natura per colazione e solarium. 
  • Il volume aggiunto sul prospetto est, destinato ad ampliare i servizi igienici della struttura, sarà totalmente rivestito con listoni di legno in larice. Le pareti del fabbricato saranno trattate ad intonaco al civile con finitura esterna ai silicati nei colori che la D.L., previa campionatura, andrà a valutare in fase esecutiva.
  • La facciata principale, rivolta alla strada e quindi alla percezione del pubblico, sarà invece completamente rivestita in pietra.
  • Il piano terra sarà allestito per un numero di 13+8 presenze/ posti letto ed inoltre, sempre al piano terra, si realizzerà uno spazio da adibire a cucina e prima colazione e n. 2 servizi igienici suddivisi per sesso.
  • Al piano primo si accederà attraverso una scaletta interna, dove è previsto un servizio igienico completo di antibagno e n. 4 posti letto. Il fruitore si troverà ospitato in un' atmosfera semplice ma accogliente, generata dalla diffusa presenza di caldo legno di larice e abete, usato sia per il pavimento che per il soppalco e altre finiture (scala, ecc).
  • I serramenti saranno in pvc con finitura in legno per garantire maggior resistenza e minore manutenzione, soglie e davanzali saranno in serizzo come l'esistente .
  • Entrambe le coperture, sia quella del piano primo che del piano terra saranno rimosse e sostituite con nuova tipologia in travetti in legno di abete di tipo lamellare, assito in legno, strato di coibentazione, assito di chiusura, impermeabilizzazione e doppia listellatura incrociata per la posa del manto di copertura che sarà in coppi di tipo antichizzati nel nr. di 32 pezzi al mq. La lattoneria sarà in rame e prevede !'installazione di canali, pluviali, scossaline di protezione e quant' altro. Attenzione sarà rivolta anche al contenimento energetico e all'uso di fonti energetiche rinnovabili, come riscontrabile nei documenti progettuali.

Sono previste modeste opere strutturali in CLS armato e la realizzazione dell'impianto termico - alimentato a gas e energia solare e dell'impianto elettrico al servizio del fabbricato 

L’intervento ha un costo complessivo di 350.000 euro. Finanziamenti:

  • 200.000 € Comunità montana Valli del Verbano - attraverso il bando del GAL Valli del Luinese
  • 150.000 € Comune di Maccagno

 

 

siti tematici

Con i vari progetti della Comunità Montana Valli del Verbano sono stati realizzati dei siti web specifici per l'argomento trattato.
Image

Progetto Roadkill
La sicurezza sulla strada è un diritto di tutti

corridoi.jpg

Biodiversità
I corridoi ecologici della Comunità Montana Valli del Verbano

monti_sorgenti_acque.JPG

Monti sorgenti dall’acque
Percorsi nel territorio della Comunità Montana Valli del Verbano

dove_lo_butto.JPG

Dove lo butto
Fare la raccolta differenziata non è mai stato così facile!

circuito_culturale.JPG

Circuito Culturale
Una rete tra le risorse culturali

Castagneti.JPG

I castagneti dell'insubria
Le opportunità non hanno confini

strada-dei-sapori.JPG

Strada dei sapori
Percorso enogastronomico

sportello_micologico.JPG

Sportello Micologico
In collaborazione con i tecnici dell'ASL di Varese

welfare.JPG

Networking & Welfare
Progetto per la conciliazione di tempi lavoro e famiglia

Comunità Montana Valli del Verbano

Ente Locale con autonomia statutaria nell'ambito dei principi fissati dalla Costituzione,
dalle leggi nazionali e regionali.

Comunità Montana Valli del Verbano

  Sede operativa: Via Asmara 56, 21016 Luino (VA)

  Sede legale: via Collodi 4, 21016 Luino (VA)

  +39 0332 505001 - fax 0332 505050

   protocollo@vallidelverbano.va.it

C.F. 93017450128  P.I.03114910122
Per versamenti non istituzionali
IBAN: IT74Z0569650400000021000X51

© 2017 Comunità Montana Valli del Verbano. All Rights Reserved. Designed by TEICO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.